Tag Archives: Civitanova del Sannio

Civitanova del Sannio – Il faggio e il masso

Specie: Fagus Sylvatica L.
Nome Comune: Faggio
Circonferenza (mt): 3.6
Stato Vegetativo: buono

Siamo sulla Montagnola Molisana tra Sessano – Civitanova – Frosolone, al bivio per le Caselle di Civitanova a 1200 metri sul livello del mare. Al suo fanco un masso. Particolarità: il grosso masso ha quasi la stessa circonferenza del tronco. L’abbiamo fotografato in periodo umido e nebbioso.


Visualizza Grandi Alberi in Molise in una mappa di dimensioni maggiori

Civitanova del Sannio – Un faggio “largo” e “alto”

Specie: Fagus Sylvatica L.
Nome Comune: Faggio
Circonferenza (mt): 5,60

Un faggio bicormico. Il Numero 15 sul tronco. Grande esemplare. Si trova lungo la strada che da Sessano del Molise porta verso il lago di Civitanova, nella Montagnola Molisana a quota 1180 mslm. Qui ci sono dei veri grattacieli della natura, con altezze paragonabili a 7-8 piani di un palazzo. Faggi altissimi, quasi impossibile fotografarli interamente. Ci ha colpito oltre l’altezza, l’ubicazione di questo esemplare. Si trova ai margini del bosco, mentre all’interno altri alberi sono un po’ più bassi. Siamo affascinati da quest’albero e dal suo maestoso tronco… non abbiamo parole.

Un grande Faggio tra Sessano e Civitanova del Sannio - Montagnola Molisana

Un grande Faggio tra Sessano e Civitanova del Sannio – Montagnola Molisana

 


Visualizza Grandi Alberi in Molise in una mappa di dimensioni maggiori


Visualizza Grandi Alberi in Molise in una mappa di dimensioni maggiori

Il grande vecchio faggio di Fonte della Contessa di Civitanova del Sannio

Specie: Fagus sylvatica L
Nome Comune: Faggio
Circonferenza (mt): 5,80
Stato Vegetativo: mediocre
Altezza (mt): 30
Quota slm (mt): 1250

Il grande vecchio faggio (2)Siamo vicino al lago di Civitanova del Sannio (IS)  sulla strada per Sant’Egidio di Frosolone in località Fonte della Contessa. Un bivio ci porta  su una brecciata per un breve tratto. C’è un boschetto. Qui alcuni faggi. Troviamo il più grande, il più alto e il più strano con tronco doppio alla fine e branca a ciuffo.

L’albero comunque non sta tanto bene. Il tronco unico in basso è un po’ messo male. Qualche problema interno. Siamo a sud della zona della Montagnola vicino il lago di Civitanova o meglio lago di San Lorenzo. Un lago “strano” perchè l’acqua  delle volte c’è e poi scompare.  Ecco le foto del lago “fantasma”.

Il lago di Civitanova o di San Lorenzo maggio 2007 con acqua

Il lago di Civitanova o di San Lorenzo maggio 2007 con acqua

Il Lago di Civitanova anno 2012 senza acqua

Il Lago di Civitanova anno 2012 senza acqua

C’è sicuramente un inghiottitoio che in tempi brevi e dopo alcuni  giorni da abbondanti piogge fa allontanare l’acqua. Il faggio è qui vicino assieme ad altri esemplari  in un ambiente, quello della Montagnola, ancora un po’ selvaggio tipo Far West. Ci sono in giro cavalli e animali al pascolo, almeno nel periodo primaverile-estivo.

Diametro del tronco di tutto rispetto mt 5,80. Tronco un po’ dritto poi si dirama in due. E’ ubicato in una piccola conca.  Censito nell’elenco degli alberi monumentali della Regione Molise nell’anno 2009 nel  Comune di Civitanova del Sannio in Località Valle Banca. L’albero  fa vivere forti emozioni a chiunque ho portato a farlo vedere. Non ci si aspettava un vecchio grande faggio. Speriamo che possa resistere un’altro po’ di anni, ormai è dal 2006 che lo conosciamo.

Emette poche foglie e solo nella parte alta. La chioma è molto ridotta con rami secchi. Il tronco vale la pena abbracciarlo. Non sappiamo l’età ma 200-250 anni li potrebbe avere.


Visualizza Grandi Alberi in Molise in una mappa di dimensioni maggiori

Da Google Earth si vedono molti rami secchi. Qui siamo in versione sicuramente invernale.


Visualizza Grandi Alberi in Molise in una mappa di dimensioni maggiori