Chi siamo

logoophrys L’Associazione Ophrys è una organizzazione culturale iscritta presso il pubblico registro delle Associazioni culturali della Regione Molise  e che opera nel campo specifico dell’eco-sviluppo dei boschi e delle foreste. Con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 116 del 05/11/2014 è stata confermata l’iscrizione dell’Associazione  nell’apposito registro regionale per il Triennio 2014-2016

Il numero dei soci al 31/12/2015 è 7  

Costituiscono principali settori di impegno dell’associazione:

  • la difesa, e quindi la valorizzazione del patrimonio artistico – culturale – ambientale in  particolare della Provincia di Isernia e del Molise;
  • l’istituzione di rigorose norme di tutela dei biotopi molisani;
  • lo studio della flora, della fauna e della geomorfologia dell’Appennino;
  • l’escursionismo inteso nelle forme di conoscenza dell’ambiente naturale delle montagne e in particolare dei boschi e degli alberi;
  • lo studio delle tradizioni storiche molisane.

Principali studi e realizzazioni dell’associazione:

  • 1994 – Effettuato lo studio “Ipotesi per un diverso utilizzo di un area del Torrente Vandra” che indicava l’istituzione di un’area protetta nel Comune di Isernia e depositato presso i principali organi competenti.
  • 1995 – Iniziativa di ricerca su alcuni boschi comunali dell’Alto Molise per individuare la  valenza naturalistica e la loro biodiversità.
  • 1998 – Realizzazione del Poster naturalistico in 1000 copie “Orchidee spontanee della provincia di Isernia” con il contributo della Provincia di Isernia e distribuito a scuole, comuni, enti privati ecc…
  • 2000 – Realizzata una cartografia tematica in bozza (carta dell’uso del suolo) nei comuni di Longano, Castelpizzuto e Roccamandolfi.
  • 2001 – Realizzazione del cd rom “Gli Alberi più belli e monumentali della Provincia di  Isernia”.
  • 2004 – Pubblicazione del libro “Canzoni e stornellate di Roccasicura”.
  • 2004 – Realizzato un piccolo Poster “Lepidotteri della Regione Molise”.
  • 2006 – Realizzazione di cartografie per i sentieri di alcune aree della Provincia di  Isernia.
  • 2006 – Realizzazione del sito www.molisealberi.com ricco d’informazioni sui boschi della Provincia d’Isernia e sui grandi alberi del Molise al fine di promuovere e divulgare una  forma nuova di turismo: il “Selviturismo” e di avvicinare attraverso il web alla cultura del bosco e degli alberi
  • 2007 – Pubblicazione del libro “Roccasicura, tradizioni usi e costumi”.
  • 2008 – Inizio descrizione e analisi delle aree protette della rete natura 2000, sic, zps,  iba ecc.. del Molise.
  • 2009 – Creazione di un archivio dei sentieri della provincia di Isernia in collaborazione  con il CAI (Club Alpino Italiano).
  • 2010 – Inizio di un inventario di grandi alberi monumentali d’Italia e aggiornamento del sito con articoli e documenti inerenti i boschi, le foreste, il territorio, l’ambiente, il paesaggio e il clima e in particolare l’aggiornamento degli alberi di notevole interesse del Molise.
  • 2011 – Nell’anno internazionale delle foreste proposto dall’ONU, l’Associazione ha attuato  iniziative varie per un uso più rispettoso del bosco e degli alberi in particolare contro l’accumulo di batterie e gomme di automobili e rifiuti di ogni genere nelle foreste. L ‘Associazione continua a cercare alberi ed ambienti forestali di pregio ed a descrivere aree protette e sentieri prevalentemente del Molise.
  • 2012 – L’Associazione è impegnata nella ricerca  e nel fotografare alberi e boschi. Ha effettuato anche alcuni studi sulle aree protette del Molise.
  • 2013 – E’ continuata la ricerca  la catalogazione e la cartografia dei grandi alberi principalmente del Molise. Attività didattica nelle scuole. Giornate di pulizie in bosco.
  • 2014 Studi sui boschi sulla flora e sulla biodiversità la ricerca dei grandi alberi, il monitoraggio del territorio e la campagna contro l’accumulo di pneumatici nei boschi.
  • 2015 Collaborazioni con Enti  e privati a titolo gratuito per il censimento dei grandi Alberi del Molise, Studi sui boschi e sulle aree protette. Attività didattica nelle scuole in particolare della Provincia di Isernia. Diffusione della cultura dei boschi e degli alberi, Partecipazione a vari concorsi fotografici con tema:  boschi alberi  flora e vegetazione in genere.
  • 2016 Continua l’aggiornamento con articoli su alcuni lughi del molise e la ricerca e descrizione di grandi alberi

Parlano di noi:

Nel programma del 6 gennaio 2008 L’ Altrolato di Radio Rai 2 condotto da Federico Taddia si parla del sito Molise Alberi.

Principali attività dell’associazione:

Monitoraggio del territorio: I soci dell’Ophrys anche con difficoltà economiche compiono alcune attività di monitoraggio al fine di prevenire eventuali danni al patrimonio forestale  e floristico della Regione Molise. Si cerca una maggiore diffusione della cultura del bosco e della selvicoltura dell’albero per una migliore  gestione ed utilizzazione.

Inventario dell’associazione:

L’Associazione dispone attualmente di circa 250 tra libri, riviste, depliant, cartine,  diapositive, fotografie ecc. riguardanti il territorio e l’ambiente. La biblioteca  naturalistica è in continuo aggiornamento. L’Associazione dispone inoltre di zappe, trivelle, roncole, cesoie, guanti, tute ecc. e di materiale per la difesa dagli incendi boschivi e per l’impianto del bosco

Qui può essere scaricato Lo Statuto dell’Associazione Ophrys

Qui può essere scaricato Il Regolamento dell’Associazione Ophrys

Siamo presenti su:

facebook

twitter_logo

panoramio

flickr

Contattaci

 

Segnala a Zazoom - Blog Directory

One reply

  1. paolo perrella ha detto:

    salve,
    complimenti per l’iniziativa.
    mi permetto di chiedere come mai non ho trovato il re fajone di vastogirardi?
    grazie e di nuovo complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *