Category Archives: Alberi Monumentali Segnalati

Albero monumentale: Olivo a Struda’di Vernole (LE)

Nome comune: Olivo Altezza stimata (m): 11 Circonferenza (misurata a circa 130 cm da terra): 800 cm

Numero esemplari: 10 Tipo: Alberi in gruppo Fusti: L’albero ha un solo fusto

Località: Masseria”gesuini” Comune di Struda’di Vernole (LE)

La pianta viene segnalata per: Forma o portamento particolari Valore storico-culturale Valore paesaggistico

Minacce: Errata gestione e manutenzione Fuoco Rischio di taglio

OLIVO a STRUDA’DI VERNOLE (LE) segnalato da Filippo Montinari – Lecceoliveto struda di vernole oliveto struda di vernole 2

 

Albero monumentale: Castagni (Castanea sativa) a Pedace (CS)

Nome comune: Castagni Nome scientifico: Castanea sativa Altezza stimata (m): 20 Circonferenza (misurata a circa 130 cm da terra): 500 cm

Numero esemplari: 80 circa Tipo: Alberi in gruppo Fusti: L’albero ha un solo fusto

Località: Pratopiano Comune di Pedace (CS)

Ambiente Urbano: Verde privato

Ambiente Extraurbano: Castagneto da frutto abbandonato

La pianta viene segnalata per: Forma o portamento particolari Valore storico-culturale Valore paesaggistico

Descrizione della motivazione: almeno il 30% di questi alberi sono innestati e l’innesto si nota da un grosso rigonfiamento sul tronco già di notevoli dimensioni. Il più grande misura a petto d’uomo 9 metri.

Minacce: Errata gestione e manutenzione Fuoco Rischio di taglio . Sono invasi da vischio, molti sono malati o sono invasi da rami secchi

Altre informazioni: la località è una valle intatta lungo il fiume Fiumicello affluente del Cardone e poi del Crati.

CASTAGNI a PEDACE (CS) segnalato da Giuseppe Curcio – Cosenza

 

Albero monumentale: Roverella (Quercus pubescens L.) a Roccasicura (IS)

Nome comune: Roverella Nome scientifico: Quercus pubescens L. Circonferenza (misurata a circa 130 cm da terra): 350 cm

Numero esemplari: 3 Tipo: Alberi in gruppo Proprietà: pubblica Indicazioni per raggiungere l’albero: Le tre Roverelle di cui una più bella e interessante visibile nella foto sono ubicate a circa 2 km a sud-est di Roccasicura. La località si chiama Fontevecchia. Vengono chiamate le streghe. Per arrivare al centro abitato di Roccasicura dal capoluogo provinciale la via più breve (in futuro) sarà quella di percorrere la superstrada Isernia-Castel di Sangro. Ci sarà lo svincolo che attualmente non è ancora aperto. La strada passerà al di sotto del Santuario della Madonna di Vallisbona. Dopo circa 3 km dal Santuario percorrendo una interpoderale asfaltata ancora stretta e un po’ tortuosa si arriva in località Sant’Antonio del comune a 751 mslm. Per raggiungere le tre streghe (forse chiamate così per la loro bruttezza legata ai rami molto contorti) si gira a destra salendo verso Monte Amico facilmente individuabile perché c’è una grossa cava con ampio impatto visivo. La strada prima è asfaltata con molti tornanti e poi diventa brecciata e quasi rettilinea una volta superata la cava che si trova alla sinistra e in alto. Dopo circa 200 mt si entra in un boschetto e prima di arrivare in località Fonte Maiuri ( c’è una recinzione con una struttura in cemento dal basso un piccolo tubo da cui esce l’acqua) sulla destra sono subito visibili le 3 grandi roverelle che emergono dal boschetto. Una ha i rami che sembrano come un tracciato dei fuochi d’artificio che fanno zig zag senza un ordine preciso . Qualcuno si è scordato di tagliarle nonostante la vicinanza della strada e il facile accesso. Speriamo di trovarle ancora in futuro… Località: Fonte Maiuri Comune di Roccasicura

Ambiente Extraurbano: Bosco di latifoglie

La pianta viene segnalata per: Valore storico-culturale Valore paesaggistico

Minacce: Rischio di taglio

ROVERELLA a ROCCASICURA segnalato da Alfredo – Roccasicura

 

Albero monumentale: Eritrine (Erythrina viarum) a PALERMO

Nome comune: Eritrine Nome scientifico: Erythrina viarum Circonferenza (misurata a circa 130 cm da terra): 300 cm

Numero esemplari: 15 Tipo: Filare di alberi Fusti: L’albero ha un solo fusto

Proprietà: pubblica Indicazioni per raggiungere l’albero: Filare di alberi che costeggia il viale prospiciente al mare Via/c.so/piazza: Foro Umberto I Comune di PALERMO

Ambiente Urbano: Verde pubblico

La pianta viene segnalata per: Forma o portamento particolari Valore storico-culturale Valore paesaggistico Valore architettonico

Descrizione della motivazione: Proprio per l’abbondante fioritura di colore rosso vivace (“albero corallo”) e per la tipica morfologia della pianta, intorno al 1830 il lungo viale cittadino prospiciente al mare, noto come “La Marina” (Foro Umberto I o “Foro Italico”) e realizzato già nel XVI secolo, venne adornato con due file di tali esemplari, che caratterizzarono, così, “la prima alberatura stradale palermitana sul Foro Umberto I”. Attualmente, gli esemplari più antichi mostrano una lussureggiate vegetazione e tronchi particolarmente tormentati

Minacce: Errata gestione e manutenzione

ERITRINE a PALERMO segnalato da Livio Torta – Palermo

 

Albero monumentale: Platano orientale a Forlì

Nome comune: Platano orientale Circonferenza (misurata a circa 130 cm da terra): 600 cm

Numero esemplari: 1 Tipo: Albero singolo Fusti: L’albero ha un solo fusto

Indicazioni per raggiungere l’albero: Vicono alla Via Cervese (SP2) e A14 Località: Carpinello Comune di Forlì

La pianta viene segnalata per: Forma o portamento particolari

Altre informazioni: http://www.panoramio.com/photo/3523627

PLATANO ORIENTALE a FORLÌ segnalato da Pier Luigi Conti – Riolo Terme

Platano Forli